La strategia 3-2-1 è un metodo efficace per garantire la sicurezza e la disponibilità dei dati aziendali. La strategia consiste nel creare tre copie dei dati, di cui due conservate in formati diversi e una in un luogo remoto.

1° Passo

Il primo passo della strategia 3-2-1 è quello di creare una copia dei dati su un supporto di backup primario, come un NAS o un server di backup. Questa copia deve essere sempre disponibile e facilmente accessibile in caso di emergenza.

2° Passo

Il secondo passo consiste nella creazione di una seconda copia dei dati su un supporto di backup secondario, come un disco rigido esterno o un server di backup differente dal primo. Questa copia deve essere conservata in un luogo diverso dal primo, per evitare di perdere entrambe le copie in caso di eventi imprevedibili come incendi o alluvioni.

3° Passo

Il terzo e ultimo passo consiste nella creazione di una terza copia dei dati su un supporto di backup remoto, come un servizio di backup su cloud. Questa copia deve essere conservata in un luogo diverso dalle altre due, per garantire la disponibilità dei dati anche in caso di eventi catastrofici che possono danneggiare sia la sede principale che quella di backup. In sintesi la strategia 3-2-1 dei backup dei dati consiste nel creare tre copie dei dati, di cui due conservate in formati diversi e una in un luogo remoto. Ciò garantisce che i dati aziendali siano sempre disponibili e sicuri, anche in caso di eventi imprevisti.

Vantaggi

La strategia 3-2-1 dei backup dei dati utilizzando un servizio cloud gestito presenta molti vantaggi rispetto ad altri metodi di backup. Ecco alcuni dei principali benefici:

  1. Accessibilità: utilizzando un servizio cloud gestito, i dati possono essere facilmente accessibili da qualsiasi luogo e dispositivo connesso a internet.
  2. Scalabilità: i servizi cloud gestiti sono progettati per offrire una scalabilità senza soluzione di continuità, il che significa che è possibile aumentare o diminuire la quantità di spazio di archiviazione in base alle esigenze aziendali senza dover acquistare nuovi hardware.
  3. Sicurezza: i servizi cloud gestiti sono generalmente molto sicuri, poiché utilizzano tecnologie avanzate per proteggere i dati da attacchi esterni. Inoltre, i provider di servizi cloud gestiti sono solitamente in grado di offrire livelli di sicurezza più elevati rispetto a quelli che un’azienda potrebbe permettersi di implementare da sola.
  4. Riduzione dei costi: utilizzando un servizio cloud gestito, le aziende possono ridurre i costi associati all’acquisto e alla manutenzione di hardware di backup, nonché i costi del personale per la gestione delle attività di backup.
  5. Automatizzazione: la maggior parte dei servizi cloud gestiti offre opzioni di automatizzazione per i backup, il che significa che i dati vengono salvati automaticamente senza la necessità di intervento manuale. Ciò riduce il rischio di errori umani e garantisce che i dati vengano salvati in modo tempestivo.

In sintesi, utilizzare un servizio cloud gestito per la strategia 3-2-1 dei backup dei dati offre maggiore accessibilità, scalabilità, sicurezza, riduzione dei costi e automatizzazione, rendendo questa soluzione ideale per molte aziende.

Lascia un commento